Un bilancio 2010 amico dei cittadini

Un bilancio 2010 amico dei cittadini

Comunicato stampa

Il Pd di Cordenons approva pienamente gli orientamenti della giunta Mucignat espressi dall’assessore Venerus in merito alla definizione del bilancio di previsione 2010. A fronte di una forte riduzione dei trasferimenti da parte della Regione di oltre 700 mila euro e di una situazione di crisi economica che farà sentire i suoi effetti per buona parte dell’anno è di fondamentale importanza non gravare sulle tasche dei cittadini. Giusta la linea di tagliare ad ogni costo tutti gli sprechi che ancora si annidano nelle voci di spesa corrente. Giustissimo non aumentare la pressione fiscale e le tariffe dei servizi di pubblica utilità; addirittura meritorio prevedere l’esenzione dall’addizionale IRPEF per i redditi dai 10.000 euro in giù. In questo contesto di crisi è prioritario puntare sul sociale per sostenere famiglie e anziani (fasce deboli in genere) e sulle opere pubbliche (sono molti i cantieri già avviati e quelli prossimi a partire) per dare respiro all’economia anche in chiave locale. Inevitabilmente qualche sacrificio sarà richiesto a tutti i referati, e perciò anche alle attività culturali e sportive, tuttavia queste, piuttosto che semplice ambito di svago, vanno considerate come elemento qualificante di un moderno modello di welfare per la crescita e il benessere non solo materiale dei cittadini. In questo differiamo concettualmente e praticamente dal centrodestra.

Gianni Ghiani, segretario Pd di Cordenons

By |2010-01-15T11:19:44+00:00Gennaio 15th, 2010|Comunicazioni|1 Comment

About the Author:

Circolo del Partito Democratico di Cordenons. Contatti: Piazza della Vittoria, 4 Cordenons | email: pdcordenons@gmail.com | Facebook: Partito.Democratico.Cordenons | Twitter: @pdcordenons | Instagram: @pd.cordenons

One Comment

  1. […] shared Un bilancio 2010 amico dei […]

Leave A Comment

3 − uno =