Sono orgoglioso di essere napoletano!

Sono orgoglioso di essere napoletano!

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Ingiurie, respinte le scuse di Grizzo

E’ cominciato ieri davanti al giudice di pace di Pordenone Raffaella Garofalo, il processo al vicepresidente della Provincia, Eligio Grizzo, accusato di ingiuria per essersi rivolto, durante il consiglio comunale di Cordenons del 25 giugno 2009, al collega consigliere indipendente di sinistra Natale Sorrentino con l’espressione «cragnoso di un napoletano». Sorrentino, insegnante in pensione, si è costituito parte civile con l’avvocato Alessandro Sperotto. Ieri il difensore di Grizzo, l’avvocato Marco Zucchiatti, ha consegnato un assegno di 500 euro e una lettera di scuse da leggere in consiglio comunale e da rendere nota via stampa, quale azione riparatoria, ma la parte offesa ha ritenuta «incongrua» sia la somma sia la lettera di scuse. Il giudice ha quindi rinviato il processo a gennaio, dopo che la difesa ha chiesto la sospensione per permettere una condotta riparatoria. Era stata tentata una conciliazione in consiglio comunale su proposta del presidente Franco Vampa, con un chiarimento a porte chiuse che però è stato rifiutato da Sorrentino perché «essendo stata l’offesa pubblica, anche le scuse avrebbero dovuto essere pronunciate in pubblico». La parte offesa ha inoltre depositato i verbali di consiglio dai quali si evincerebbe che «Grizzo ha avuto tutto il tempo per chiedere scusa. Non solo non lo ha mai fatto, ma ha addirittura voluto lui le scuse». Le scuse presentate ieri, secondo Sorrentino (che ha già annunciato che la somma di risarcimento che eventualmente dovesse ricevere sarà destinata a iniziative sociali), «non rappresentano un pentimento, bensì una mossa di opportunità per evitare il procedimento penale». L’accesa discussione era nata in consiglio comunale sulla base di una interpellanza del consigliere Sorrentino il quale auspicava che non fosse assegnata all’allora neodesignato assessore provinciale Eligio Grizzo, la delega all’Ambiente. L’attuale vicepresidente della Provincia era giù stato assessore all’Ambiente a Cordenons. I toni si fecero sempre più accesi fino alla pronuncia della frase incriminata che ora finisce davanti al giudice di pace del tribunale di Pordenone.

Messaggero Veneto – 28 ottobre 2010

SE SEI D’ACCORDO COM ME, INVIA A GRIZZO (eligio.grizzo@provincia.pordenone.it) IL MESSAGGIO:

Sono orgoglioso di essere napoletano

L’eventuale “risarcimento” è già stato messo a disposizione dell’Amministrazione comunale per sostenere i costi scolastici di bambini con famiglia in difficoltà

By |2010-10-30T19:21:20+00:00Ottobre 30th, 2010|Amministrazione comunale|2 Comments

About the Author:

Circolo del Partito Democratico di Cordenons. Contatti: Piazza della Vittoria, 4 Cordenons | email: pdcordenons@gmail.com | Facebook: Partito.Democratico.Cordenons | Twitter: @pdcordenons | Instagram: @pd.cordenons

2 Comments

  1. […] This post was mentioned on Twitter by PD Cordenons, PD Cordenons. PD Cordenons said: Blog Sono orgoglioso di essere napoletano!: Riceviamo e volentieri pubblichiamo Ingiurie, respinte le scuse di Gr… http://bit.ly/9O3BVZ […]

  2. dan 3 Novembre 2010 at 21:07 - Reply

    CHI se lo dice sà di esserlo, non mi riferisco al napoletano, ma al cartello che con orgoglio porta al collo, con caratteri cubitali.

Leave A Comment

uno + 1 =