PIU’ POLIZIA MUNICIPALE INVECE CHE USARE A SPROPOSITO L’ESERCITO

PIU’ POLIZIA MUNICIPALE INVECE CHE USARE A SPROPOSITO L’ESERCITO

Sulla questione sicurezza in consiglio comunale noi del Pd, insieme agli altri gruppi di opposizione, non abbiamo fatto filosofia come dice in modo dispregiativo il sindaco Ongaro, al contrario abbiamo cercato di non fare della demagogia dimostrando che il pattugliamento con l’impiego di soldati dell’esercito è un provvedimento sostanzialmente inutile, sproporzionato ed estemporaneo. E’ inutile perché il pattugliamento sarebbe solo diurno-pomeridiano, quando invece i pericoli insorgono in orario notturno; è sproporzionato perché, come dice il D.L 92/2008, questo tipo di pattugliamento è da impiegare quando c’è una situazione di eccezionale emergenza criminale, cosa che a Cordenons anche la maggioranza ha ammesso essere inesistente; in terzo luogo questo provvedimento non rafforza la sicurezza in modo strutturale perché occasionale.

Si sappia che di tutto l’ordine del giorno proposto dalla maggioranza questo era l’unico punto di dissenso. Sul rafforzamento della videosorveglianza e sulle campagne di educazione/sensibilizzazione nelle scuole e con l’associazionismo eravamo totalmente d’accordo. Sul pattugliamento militarizzato abbiamo detto no perché si tratta di una scelta di pura immagine, di scarsa efficacia se non veicolo di allarmismo ingiustificato. In alternativa abbiamo proposto un potenziamento della Polizia Municipale con l’assunzione di qualche agente e la dotazione di ulteriori mezzi per poter garantire in modo continuativo un forte presidio del territorio anche di notte.

Alla luce di quanto successo in consiglio, viene da pensare che il vero intento della maggioranza fosse quello di mettere in cattiva luce il centrosinistra, imputandoci, in modo assolutamente strumentale, di essere insensibili alla questione della sicurezza dei cittadini.
Non ci sono riusciti. I fatti snocciolati durante il dibattito dimostrano il contrario: chi ha assunto un vigile in più, chi ha potenziato il parco auto di polizia, chi ha provveduto a far finanziare il nuovo piano di videosorveglianza del territorio e ad ampliare il comando di Polizia è stata la precedente amministrazione guidata dall’ex-sindaco Mucignat. Vedremo se l’amministrazione Ongaro sarà capace di fare altrettanto!

By |2011-09-30T14:54:21+00:00Settembre 30th, 2011|Comunicazioni|2 Comments

About the Author:

2 Comments

  1. […] Post navigation ← Previous […]

  2. […] Lo ripetiamo ancora una volta, e non sarà l’ultima, che la cosa migliore da fare per la sicurezza è investire risorse sulla Polizia Municipale e favorire un maggiore coordinamento tra le Forze dell’Ordine. Con il centrosinistra al governo la Polizia ha avuto un agente in più, rinnovato il parco-auto, finanziato l’ampliamento della sede e ottenuto un nuovo sistema di videosorveglianza. Per cui, invece di pensare ad ingrossare l’organico comunale con nuove figure di responsabili negli uffici del Municipio sarebbe meglio che il sindaco Ongaro provvedesse all’assunzione di qualche nuovo agente di polizia. 45.988815 12.707528 Condividi:FacebookTwitterDeliciousDiggEmailStampaLike this:LikeBe the first to like this post. This entry was posted in Comunicazioni and tagged Comunicato stampa, Del Pup, Militari, Ronde, Sicurezza by giannix1966. Bookmark the permalink. […]

Leave A Comment

16 + 7 =