PER ONGARO E LA LEGA E’ UNA CAPORETTO

PER ONGARO E LA LEGA E’ UNA CAPORETTO

Del Pup si sta mangiando Ongaro

Una cosa è certa, con l’amministrazione Ongaro i colpi di scena sono all’ordine del giorno.

Non ci si annoia di certo a seguire il thrilling politico che avvelena il centrodestra di Cordenons. Giovedì in consiglio comunale abbiamo assistito ad un nuovo episodio della saga. Il sindaco Ongaro, alla fine di una settimana di fuoco incrociato, ha ceduto e si è lasciato mettere i piedi in testa da Del Pup il quale ha imposto il suo candidato per la terna dei revisori dei conti.

Il presidente del consiglio ha fatto squadra con il gruppo misto e Vampa scalzando il candidato espressione della Lega. A questo punto il Carroccio diventa la terza gamba zoppa di una maggioranza che sta in piedi quasi per miracolo. Ci domandiamo come facciano ad andare avanti a suon di ricatti.

Per governare un sindaco ha bisogno di lealtà, fiducia e costruttiva volontà da parte di tutti gli alleati, valori che non sono di casa all’interno del centrodestra di Cordenons e che il centrosinistra ha dimostrato in cinque anni di saper esprimere nei fatti.

Purtroppo a rimetterci sono i cittadini che si ritrovano con un’amministrazione precaria, incapace di fare scelte importanti e utili per la città capitanata da un sindaco dimezzato.

By |2012-02-18T12:11:42+00:00Febbraio 18th, 2012|Comunicazioni|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

due × due =