Ongaro ancora sull’orlo di una crisi di nervi

Ongaro ancora sull’orlo di una crisi di nervi

Il sindaco Ongaro deve essere sull’orlo di una crisi di nervi se, per replicare alle mie osservazioni critiche sulla gestione del progetto della discarica, scade nell’offesa personale. Prenda un bel calmante prima di rilasciare dichiarazioni assolutamente fuori misura.

La smetta di scaricare le responsabilità della sua amministrazione su altri. Gli ricordo che è il suo assessore Pasqualini a rinnovare periodicamente (da settembre 2011) annunci di una imminente realizzazione della discarica!

Ebbene sono trascorsi inutilmente ben quattro anni e i problemi non hanno trovato soluzione, anzi si sono aggravati con un peggioramento pericoloso dei rapporti tra Comune, gli enti di controllo, la regione e l’impresa. Sulla discarica gli errori si sono commessi già a monte scegliendo un sito sbagliato, senza conoscere i vincoli posti dall’autorità di Bacino imbrifero sull’area e assicurando alla ditta che il sito non aveva necessità di essere bonificato. Ongaro quando mi accusa d’incompetenza evidentemente lo fa mentre si guarda allo specchio.

By |2015-04-23T12:42:50+00:00Aprile 23rd, 2015|Comunicazioni|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

sette + 8 =