Maggioranza battuta, l’opposizione non va in vacanza

Maggioranza battuta, l’opposizione non va in vacanza

Cari amici,

stavolta vi scriviamo per informarvi di una battaglia che il Pd sta portando avanti in Parlamento contro il governo delle favole, che ci racconta un paese che non esiste. Berlusconi è ostaggio della Lega: scippa al Mezzogiorno i fondi FAS usati come un bancomat per qualsiasi spesa mentre le famiglie del Sud sono costrette ad arrangiarsi, senza più soldi per mangiare o per curarsi. Lo ha detto ieri lo Svimez ed è un dato impressionante. Nel paese reale il Sud sta tornando sinonimo di povertà e con la manovra impongono tagli pesantissimi ai bilanci regionali, che si tradurranno in più tasse e meno servizi.

Sono temi di cui si è occupato anche il nostro segretario, Pier Luigi Bersani, ospite ieri di SkyTg24 Economia su Skytg24.

Dopotutto era veramente questo il Paese che volevano gli italiani? Crediamo di no, eppure il governo mette in cima alla lista delle sue preoccupazioni il ddl intercettazioni. Un provvedimento sciagurato che dopo la nostra pressione sta per cambiare. Ma non basta. Per noi democratici il testo va riscritto completamente. Vi terremo informati sulla nostra battaglia in Parlamento.

PS: Sempre ieri la maggioranza è stata battuta tre volte in aula sulle missioni in Afghanistan grazie alla pressione del Pd. Senza voti di fiducia non reggono più, e la prossima settimana ci sono tre decreti legge prima delle intercettazioni. L’opposizione non va in vacanza, voi potete aiutarci raccontando come stanno veramente le cose ai vostri amici, ai vostri familiari e colleghi di lavoro.

Alla prossima!

By |2010-07-22T10:08:59+00:00Luglio 22nd, 2010|Partito Democratico|1 Comment

About the Author:

Circolo del Partito Democratico di Cordenons. Contatti: Piazza della Vittoria, 4 Cordenons | email: pdcordenons@gmail.com | Facebook: Partito.Democratico.Cordenons | Twitter: @pdcordenons | Instagram: @pd.cordenons

One Comment

  1. […] Approfondimento fonte: Maggioranza battuta, l'opposizione non va in vacanza « Partito … […]

Leave A Comment

tre × tre =