Lodo Mondadori. Rosy Bindi: «inaccettabile abuso di potere»

Lodo Mondadori. Rosy Bindi: «inaccettabile abuso di potere»

«Se davvero il decreto con la manovra andasse in Gazzetta ufficiale con questa norma saremmo di fronte a un abnorme e inaccettabile abuso di potere. Un’inquietante dimostrazione di come il conflitto d’interessi del premier stia soffocando il Paese, stravolgendo la funzione di governo e la nostra democrazia». È quanto denuncia Rosy Bindi, presidente dell’Assemblea nazionale del Pd, a proposito della norma che servirebbe a evitare al premier di pagare il risarcimento milionario della causa Mondadori.

«Hanno sprecato tre anni importanti e anziché fronteggiare la crisi, e ora che la situazione è diventata drammatica, Tremonti che fa? Continua a mettere le mani nelle tasche degli italiani, a colpire i pensionati e il ceto medio e al tempo stesso vorrebbe impedire che sia resa esecutiva la condanna miliardaria del capo del governo – sottolinea Bindi – Vedremo se la Lega avrà il coraggio di difendere e avallare, di fronte alla sua gente, quest’ultima prova di legge ad personam».

By |2011-07-04T22:59:39+00:00Luglio 4th, 2011|Partito Democratico|0 Comments

About the Author:

Circolo del Partito Democratico di Cordenons. Contatti: Piazza della Vittoria, 4 Cordenons | email: pdcordenons@gmail.com | Facebook: Partito.Democratico.Cordenons | Twitter: @pdcordenons | Instagram: @pd.cordenons

Leave A Comment

13 − 2 =