Le illusioni del segretario PdL Raffin nell’afa di luglio

Le illusioni del segretario PdL Raffin nell’afa di luglio

Circolo di Cordenons

Comunicato stampa

Il segretario del PdL Stefano Raffin dopo mesi di afasia gonfia il petto e annuncia, per farsi coraggio, che il centrodestra è compatto come non l’è mai stato. I fatti dicono invece che il centrodestra a Cordenons perde i pezzi, visto quel che è successo in casa Udc con l’uscita della sig.ra Pasin la quale, fino a prova contraria, ha un peso elettorale tutt’altro che irrilevante. L’assenza di alcuni consiglieri di maggioranza al recente consiglio comunale è dovuto a improrogabili motivi occorsi alle persone all’ultimo momento. Può succedere. E comunque non è certo l’inconveniente di una serata che può mettere in discussione la compattezza di cui la maggioranza ha sempre dato dimostrazione e in modo implacabile in oltre quattro anni di governo. Non s’illuda Raffin. Piuttosto guardi allo sfaldamento in seno al PdL ogni giorno più evidente a causa del malaffare che imperversa ai vertici del partito e che si ramifica in tutto il Paese. A perdere consensi non è Mucignat che fa dell’onestà, del rispetto della legalità e del buon governo il suo punto di forza, quanto Berlusconi e i suoi seguaci anche locali ai quali non riesce più di illudere i cittadini con gli spot pubblicitari, con le promesse di fantomatiche riduzioni delle tasse e con le solite battute che non fanno più ridere nessuno. Anche a Cordenons si è capito che il federalismo leghista è una bufala e che la stangata di Tremonti si abbatterà sui lavoratori e non sugli speculatori, sui sindaci dei comuni e non sui ministeri e gli enti inutili.

Giovanni Ghiani

Segretario Pd Cordenons

By |2010-07-20T17:55:50+00:00Luglio 20th, 2010|Comunicazioni|0 Comments

About the Author:

Circolo del Partito Democratico di Cordenons. Contatti: Piazza della Vittoria, 4 Cordenons | email: pdcordenons@gmail.com | Facebook: Partito.Democratico.Cordenons | Twitter: @pdcordenons | Instagram: @pd.cordenons

Leave A Comment

quattro + 10 =