Fai sentire la tua voce!

Fai sentire la tua voce!

L’Italia versa in uno stato in cui la legalità è messa a dura prova. La Costituzione, che il Governo ha giurato di obbedire, dice chiaramente nell’Articolo 3 che nessuno è al di sopra della legge. Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sta cercando di calpestare quel dovere che ogni uomo e ogni donna italiana sono tenuti a rispettare. Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sta cercando di far approvare dal Parlamento italiano una serie di leggi che lo metteranno al di sopra della legge e libero da ogni presunto reato finora commesso.

Dopo il Lodo Schifani e dopo il Lodo Alfano, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi adesso ci riprova con il disegno di legge sul processo breve: in caso di processo in primo grado, per reati con pene inferiore a dieci anni, scatta l’estinzione se il processo non si chiude entro due anni per ogni grado di giudizio. L’estinzione arriva ancora prima se l’imputato è incensurato e il reato contestato è avvenuto prima del 2 maggio 2006. I processi che il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha in corso rientrano tutti almeno in una delle tre forme del ddl presentato al Senato settimana scorsa.

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi cerca di mettersi al di sopra della legge. È ora di dire basta!

L’articolo 18 della Costituzione recita:

I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli della legge penale

Per questo motivo, domani alle 20.30 presso la sala consiliare “De Benedet” in Via Traversagna, il Consiglio comunale di Cordenons si assocerà ai suoi cittadini per discutere dello Stato e della legalità in Italia e le conseguenze per i cittadini.

Ogni cittadino di Cordenons avrà piena libertà di parola per esprimere il proprio malcontento sulla legalità nel nostro Paese, dello stato in cui viviamo tutti noi e delle ripercussioni che questo scellerato Governo trasmette alla propria gente.

Non capita tutti i giorni che il Consiglio comunale di Cordenons apra le porte alla popolazione, non capita di frequente che ognuno di noi possa esprimere il proprio parere davanti all’amministrazione cittadina. Non farti scappare questa occasione, fai sentire la tua voce per la legalità in Italia. L’amministrazione comunale di Cordenons ha indetto un Consiglio straordinario per dare la parola a tutti: cogli l’occasione per dire la tua. Fai sentire la tua voce!

By |2009-11-17T22:21:49+00:00Novembre 17th, 2009|Amministrazione comunale, Comunicazioni|1 Comment

About the Author:

Circolo del Partito Democratico di Cordenons. Contatti: Piazza della Vittoria, 4 Cordenons | email: pdcordenons@gmail.com | Facebook: Partito.Democratico.Cordenons | Twitter: @pdcordenons | Instagram: @pd.cordenons

One Comment

  1. Fate come vi pare | OpenWorld 17 Novembre 2009 at 22:37 - Reply

    […] non aderisco perché faccio altro. Voi fate come vi […]

Leave A Comment

quattro × tre =