DE BENEDET NON TOCCHI LA PISTA CICLABILE

DE BENEDET NON TOCCHI LA PISTA CICLABILE

L’assessore De Benedet se lo scordi di far togliere la pista ciclabile in via Martiri della Libertà. Quella pista è una conquista di civiltà! I cittadini cordenonesi, specialmente gli anziani e i genitori con bambini in bicicletta e/o nei passeggini sanno che adesso possono circolare in piena sicurezza e serenità. De Benedet dimentica che in precedenza le auto parcheggiate spesso selvaggiamente occupavano anche i marciapiedi, inoltre il doppio senso di marcia provocava pericoli e non pochi incidenti a pedoni e ciclisti.

Non credo proprio che i cittadini di Cordenons siano disposti a rinunciare alla loro incolumità per far contento l’Assessore a cui non piacciono le piste ciclabili.

Il Comune deve garantire le condizioni di sicurezza a tutti i cittadini e non certo un posto auto gratis sulla strada pubblica a quei residenti che sono sprovvisti di un garage privato. Da ultimo i problemi dei commercianti di quel tratto di strada non possono essere strumentalmente ridotti al fatto che adesso ci sono solo 7 posti auto disponibili. A poche centinaia di metri ci sono parcheggi sufficienti per raggiungere tutti gli esercenti presenti in piazza. Piuttosto, in quanto assessore allo sport, De Benedet dovrebbe avere a cuore la salute e la qualità della vita dei cittadini incentivandoli a fare quattro passi a piedi per le vie del Centro.

By |2012-09-12T21:39:41+00:00Settembre 12th, 2012|Comunicazioni|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

diciannove − 15 =